Accesso ai servizi

ORDINANZA SINDACALE N°23: RISPARMIO IDRICO E LIMITAZIONI PER L'UTILIZZO DELLA POTABILE



ORDINANZA SINDACALE N°23: RISPARMIO IDRICO E LIMITAZIONI PER L'UTILIZZO DELLA POTABILE


Considerata l’endemica carenza idrica che sta caratterizzando l’attuale periodo e in ottemperanza all'ordinanza del Sindaco n°23 del 20/06/2022 con oggetto "Risparmio idrico limitazioni per l'utilizzo dell'acqua potabile", si ordina a tutta la cittadinanza, con decorrenza immediata e sino al termine della criticità, il divieto di prelievo e di consumo di acqua potabile per:

  • Irrigazione e annaffiatura di orti, giardini e prati.
  • Lavaggio di cortili e piazzali.
  • Lavaggio di veicoli privati.
  • Riempimento di fontane ornamentali, vasche da giardino e piscine anche se dotate di impianto di ricircolo dell’acqua.
  • Tutti gli usi diversi da quello alimentare, domestico e igienico.

Inoltre, si invita a un uso razionale e corretto dell’acqua potabile, riconoscendo la massima importanza della collaborazione attiva delle cittadine e dei cittadini.

Per l'ordinanza completa fare riferimento all'allegato.


Documenti allegati: